Comune di Verona - Sito ufficiale internet - Vai alla homepage
Comune di Verona
I nuovi veronesi
Mostra fotografica
di Caroline Groszer


Verona, Palazzo della Gran Guardia (p.zza BrÓ).

dal 19 dicembre 2002 al 6 gennaio 2003
Condizioni di noleggio della mostra


hannoa derito all'iniziativa:
Centro Missionario Diocesano, Cgil-Cisl-Uil, Fondazione S. Zeno, Mlal, Nigrizia

Cestim






Caroline groszer
staff

immagini 1
immagini 2
immagini 3


Rassegna stampa

Condizioni di noleggio della mostra

 

Si dice immigrato e vengono subito in mente immagini drammatiche e inquietanti di sbarchi clandestini, di gente in fila davanti alle mense della Caritas, di senzatetto in squallidi rifugi di fortuna. E' spesso la rappresentazione più benevola offertaci dai mass-media: l'immigrato, quando non è un delinquente, è un poveraccio.

Altre sono le immagini che dell'immigrato dà Caroline Groszer in questa rassegna di fotointerviste. Meno drammatiche e inquietanti, ma più vere. Non perché le prime siano false. Ma perché queste colgono meglio la realtà dell'immigrazione oggi in Italia. Che è fatta certamente di storie brutte e bruttissime, ma assai di più e senza confronto di storie belle e bellissime.

Caroline Groszer ce le fa intuire - con una discrezione che trasforma in arte - sui volti e nelle parole di persone che sono di fatto e desiderano essere considerate a tutti gli effetti nostri concittadini. Normali vicini di casa. Ognuno di loro, come ciascuno di noi, con pregi e difetti, simpatie e antipatie. Con un proprio modo di vedere il mondo. Con desideri e affetti. Sensi di appartenenza culturale, politica, religiosa. E anche un lavoro, una famiglia. Ma soprattutto con una grande voglia di vivere. E di star bene assieme a noi.
Carlo Castiglioni
Presidente del Cestim

 

Cestim on line