da "Il Manifesto"

16 febbraio 2001

Razza del nord

E'siciliano? Meglio non assumerlo. L'ennesimo caso di "razzismo anti-meridionale" si Ŕ verificato a Trento, dove il dirigente della Lega Sergio Divina, capogruppo del Carroccio alla Provincia, ha detto no all'assunzione di un usciere perchŔ siciliano. Durante l'ufficio di presidenza del consiglio, riunito per deliberare l'assunzione di 2 collaboratori (tipo di impiego riservato a categorie protette), l'esponente leghista, opponendosi all'assunzione di un disoccupato originario di Agrigento iscritto alle lite di collocamento, avrebbe affermato: "Dobbiamo dare il posto proprio a un siciliano che ha il solo merito di essere orfano?". Condannando l'episodio, i Ds hanno ironizzato sul "patto di stabilitÓ" che il Polo vorrebbe firmare con la Lega.