Convegni, Manifestazioni ed altri eventi

Invia una mail per segnalare un evento su Cestim on line
Iscriviti alla mailing list di Cestim on line

Convegni, seminari, incontri

28 settembre 2016 - Roma: presentazione del "Progetto Welcome. Working for Refugees Integration", Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, Senato della Repubblica.

6-7 ottobre 2016 - Torino: Convegno “Instabilità e innovazione delle migrazioni in Europa”, presso Fondazione Luigi Einaudi, via Principe Amedeo 34. Promuove la Fondazione Luigi Einaudi onlus in collaborazione con FIERI.

6-7 ottobre 2016 - Roma: "Accoglienza e integrazione: il ruolo delle piccole e medie città", Conferenza Nazionale NCP-EMN Italia, presso Consiglio Nazionale delle Ricerche, piazzale Aldo Moro, 7. Promuovono EMN, CNR, Ministero dell'Interno, Unione Europea. Info e iscrizioni entro il 30 settembre 2016: mariaeugenia.cadeddu@cnr.it.

11 ottobre 2016 - Roma: Presentazione del Rapporto 2016 della Fondazione Moressa sull’Economia dell’immigrazione “L’impatto fiscale dell’immigrazione”, presso Ministero dell'Interno, Salone delle Conferenze, Piazza del Viminale 1. Registrazioni entro il 3 ottobre.

18 ottobre 2016 - Milano: seminario "Le storie sono un'ancora", progetto per lo sviluppo delle pratiche narrative nell’ infanzia di origine straniera, presso Caritas Ambrosiana, Sala Mons. Bicchierai, Via San Bernardino 4, ore 15.00-18.00. Organizza il Centro COME di Milano.

Esposizioni, rassegne e festival

6 ottobre - 12 novembre 2016 - Torino: rassegna "Crocevia di Sguardi. Documentari e approfondimenti per capire le migrazioni", XII edizione. Inaugurazione il 6 ottobre. Promuove Fieri-Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione.

Bandi e concorsi

 

CESTIM Centro Studi Immigrazione onlus
C.F. 93039900233 - P.IVA 02251650236
via Cavallotti, 10 - 37124 Verona
Tel. 0039-045-8011032 - Fax 0039-045-8035075

Contatti

"La prima schiavitù è la frontiera. Chi dice frontiera, dice fasciatura.
Cancellate la frontiera, levate il doganiere, togliete il soldato, in altre parole siate liberi.
La pace seguirà." (Victor Hugo)
"Se voi avete il diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri allora io reclamo il diritto di dividere il
mondo in diseredati e oppressi da un lato, privilegiati e oppressori dall’altro.
Gli uni sono la mia patria, gli altri i miei stranieri" (don Lorenzo Milani)